Cerca
  • saluzzoodb

C'è più gioia...

Y. ha appena finito la quarta elementare ed è felicissimo di essere tornato a giocare e correre nel cortile dell'Oratorio dopo tante settimane passate in casa.

Lo rende felice il pensiero di poter presto tornare a scuola e iniziare la quinta!

Quando lo vedi ti colpiscono i suoi occhi: spalancati! stupiti! come se avessero visto qualcosa di meraviglioso... magari è appena tornato dalla piscina o da una caccia al tesoro con il suo gruppo. Lui è così...vive ogni cosa al massimo, gusta ogni piccolo particolare, dà valore ad ogni piccolo gesto. Nel suo sorriso stanco, a fine giornata, c'è tutta la gioia di chi sa di avere appena ricevuto più di quanto potesse chiedere.

G. ha appena finito le elementari. E' fortunato perchè in questi ultimi mesi ha avuto come maestra la sua amata campagna e la compagnia del papà nei piccoli lavori quotidiani.

E' contento perchè può stare in Oratorio anche quest'estate e il gruppo piccolo gli permette di fare amicizia con tutti! Odia la mascherina, non vede l'ora di bruciarla, ma il divertimento fa dimenticare anche questo piccolo fastidio.

J. è animatrice delle medie, durante la quarantena le sono mancati tanto gli amici, ora è contenta e ha capito quali sono le persone che nella sua vita contano di più; in queste prime due settimane di estate ragazzi ha già legato con tutti i bambini del suo gruppo, conosce tutti per nome, sa come avvicinarsi a ciascuno. Sorride, sempre! non si ferma mai!

E' proprio vero che "C'è più gioia nel dare che nel ricevere" e che non importa dare tanto o dare poco, ma dare tutto, per ricevere molto di più!






30 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti